Ristrutturazioni aziendali e futuro dei lavoratori della Videocon di Anagni

E-mail Print PDF

16 dic. 2009

Visti il titolo IX, articolo 145, e il titolo XI, articoli 162 e 166, del TCE; visti i principi generali sanciti nella Comunicazione della Commissione al Consiglio Europeo «Un piano europeo di ripresa economica» del 26 novembre 2008; vista la risoluzione del Parlamento europeo «Orientamenti per le politiche a favore dell'occupazione» dell'11 marzo 2009; tenuto conto che nel sito industriale di Anagni risiede lo stabilimento dell'ex società Videocolor, che occupa oggi 1 400 dipendenti;

tenuto conto che il 1o marzo 2005 la società Thomson ha ceduto le attività produttive del sito di Anagni alla multinazionale indiana Videocon, che ha impegnato fondi propri per facilitare la riconversione industriale e garantire i livelli occupazionali, e che la Regione Lazio ha sostenuto, per il tramite dell'Agenzia formativa della Provincia di Frosinone, interventi del Fondo Sociale Europeo a favore della formazione dei dipendenti della Videocon pari ad un ammontare di circa 700 mila euro; tenuto conto che, in data 7 ottobre 2009, la società Videocon, che aveva richiesto e ottenuto la cassa integrazione guadagni straordinaria (CIGS) in deroga dal 7 maggio al 31 dicembre 2009 al fine di analizzare le manifestazioni di interesse per l'acquisizione dello stabilimento da parte di nuovi gruppi imprenditoriali nel frattempo giunte al Ministero dello Sviluppo Economico e all'azienda stessa, ha annunciato la volontà di voler sospendere tutte le attività e dismettere il sito produttivo di Anagni; tenuto conto che, a partire dal 21 dicembre 2009 e fino al 28 febbraio 2010, la totalità dei dipendenti dello stabilimento sarà assoggettata alla Cassa integrazione guadagni straordinaria in deroga e che — in assenza di soluzioni alternative — entro l'anno 2010 verranno avviate le procedure di licenziamento del quadro dipendente; intende la Commissione promuovere iniziative immediate per scongiurare la chiusura dello stabilimento di Anagni?

Intende inoltre adottare una strategia precisa per far fronte alle ripercussioni negative delle ristrutturazioni aziendali sull'occupazione, sulle condizioni di lavoro e sulla gestione del territorio?

 

INTERROGAZIONE SCRITTA di Francesco De Angelis (S&D) , Gianni Pittella (S&D) , Mario Mauro (PPE) , Debora Serracchiani (S&D) , David-Maria Sassoli (S&D) , Sergio Gaetano Cofferati (S&D) , Pier Antonio Panzeri (S&D) , Patrizia Toia (S&D) , Mario Pirillo (S&D) , Silvia Costa (S&D) , Roberto Gualtieri (S&D) , Rosario Crocetta (S&D) , Leonardo Domenici (S&D) , Clemente Mastella (PPE) , Marco Scurria (PPE) , Giommaria Uggias (ALDE) , Andrea Cozzolino (S&D) , Pino Arlacchi (ALDE) , Fiorello Provera (EFD) , Gianluca Susta (S&D) , Francesco Enrico Speroni (EFD) e Vincenzo Iovine (ALDE) alla Commissione

 

Risposta (e)

[source: www.europarl.europa.eu]

 
ItalianEnglish

Mi Presento

Benvenuti nel mio sito. Qui potete farvi un’idea di chi sono, e trovare notizie e documenti sulle mie opere e sui miei giorni.

Pino ArlacchiNon sono una persona complicata. La mia vita pubblica ruota intorno a due cose: il tentativo di capire ciò che mi circonda, da sociologo, e il tentativo di costruire un mondo più decente, da intellettuale e militante politico.

Leggi tutto...

I Padroni della Finanza Mondiale

I Padroni della Finanza Mondiale (copertina)
Libri in pdf

Agenda

 


 

 


Facebook

Ultimi Tweet

Segui Pino Arlacchi su YouTube

Featured Articles

Prev Next

Hong Kong, la storia che non leggerete

Hong Kong, la storia che non leggerete di Pino Arlacchi | 18 luglio 2019   Non riportare mai la versione dell’altra parte in...

Articoli | 18 Jul 2019

Rapporto Bachelet: "Dati inventati o grossolanamente esagerati. Operazione contro il Venezuela"

Di seguito il mio commento per L'Antidiplomatico riguardo alle grossolane esagerazioni e falsità contenute nel Rapporto dell'Alto Commissario delle Nazioni Unite per...

Articoli | 15 Jul 2019

La povertà in Inghilterra e in Venezuela

La povertà in Inghilterra e in Venezuela Roma, 15 luglio 2019   Mi sto occupando in questi giorni del problema della povertà in...

Articoli | 15 Jul 2019

Anche la Merkel molla Guaidò

La notizia della normalizzazione delle relazioni diplomatiche tra Venezuela e Germania, e le sue rilevanti implicazioni politiche, è stata ignorata...

Articoli | 14 Jul 2019

Trump e l'Iran, le prossime mosse

Su L'Antidiplomatico continua la mia analisi sui rapporti Usa-Iran.   (https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-pino_arlacchi__trump_e_liran_le_prossime_mosse/82_29134/?fbclid=IwAR0AwpEn5ufDl53QI5Kz8XuiHJtRMEe9yDgTUDmjYAEoZjB8XF_M6Oa1jIE)   Trump e l'Iran, le prossime mosse di Pino Arlacchi | 25 giugno 2019   Senza saperlo (dati...

Articoli | 14 Jul 2019

Perché non ci sarà la guerra all'Iran

Su Il Fatto Quotidiano di oggi una mia riflessione sul perché - nonostante le continue minacce da parte degli Stati Uniti -...

Articoli | 14 Jul 2019

Trump, il bullo che si vede padrino

Con questa riflessione su Trump e la criminalità organizzata riprendo la mia attività dopo una breve interruzione dovuta a un...

Articoli | 14 Jul 2019

Il doppio bluff di Juan Guaidò nella partita tra Usa e Maduro

Il doppio bluff di Juan Guaidò nella partita tra Usa e Maduro di Pino Arlacchi | 3 maggio 2019 (https://www.ilfattoquotidiano.it/in-edicola/articoli/2019/05/03/il-doppio-bluff-di-juan-guaido-nella-partita-tra-usa-e-maduro/5150545/?fbclid=IwAR3Isi3sL0jOi9DsinQx-MRRJTsUTl1f5OqJZkxjvPm5GEDxrNHelBjgoiY)   Siamo tutti Guaidó....

Articoli | 14 Jul 2019

Arlacchi: "Caracas è una città tranquilla, Maduro è più forte"

Questo è il mio contributo - pubblicato questa mattina su Il Fatto Quotidiano - contro la valanga di disinformazione che i media...

Articoli | 14 Jul 2019

Libia, l’intervento NATO che bombardò la ragione

Su Il Fatto Quotidiano di oggi ho pubblicato la seguente analisi sulle origini della crisi libica che tenta di fornire una...

Articoli | 14 Jul 2019

Newsletter


Chi è Online

We have 266 guests online

Questo sito utilizza cookie; accedendo o cliccando su "Accetto" acconsenti a scaricare sul tuo browser tutte le tipologie di cookie presenti in questo sito..

Accetto cookie da questo sito.

Info