Home » Eventi »

“Il Sud che funziona. Le politiche dell'Ue e gli esempi di buon governo del Mezzogiorno italiano”

E-mail Stampa PDF

Il Sud che funziona. Contro i luoghi comuni, un’occasione per mostrare una parte d’Italia poco pubblicizzata ma incoraggiante, nella cornice di un’Europa che sostiene lo sviluppo di territori dalle grandi potenzialità.
Il Sud che funziona. Le politiche dell'Ue e gli esempi di buon governo del Mezzogiorno italiano” è il titolo della conferenza-dibattito, promossa dall'eurodeputato Pino Arlacchi e organizzata dal Gruppo S&D (Alleanza Progressista dei Socialisti e Democratici al Parlamento europeo), che si terrà a Bruxelles, nella sede del Parlamento europeo, lunedì 17 ottobre (Room Paul Henry Spaak P4B001), dalle ore 14.30.

Relatori, 14 sindaci e amministratori locali della Campania: Franco Alfieri (Agropoli), Francesco Benincasa (Vietri sul mare), Maurizio Caronna (Felitto), Alfonso Del Pizzo (Amalfi), Raffaello Gargano (Torchiara), Italo Lullo (Oliveto Citra), Biagio Luongo (Campagna), Franco Palumbo (Giungano), Tommaso Pellegrino (Sassano), Attilio Romano (Casalbuono), Paolo Russomando (Giffoni Valle Piana), Secondo Squizzato (Cetara), Michele Voria (Rutino), Michela Mansi (assessore alla Politiche sociali e cultura Comune di Atrani). Il dibattito sarà moderato dal giornalista Michele Cucuzza.

Saranno gli stessi amministratori a raccontare l'esperienza di un Sud nel quale ritardi, incapacità e malaffare lasciano il posto a un altro tipo di politica: una gestione della cosa pubblica che rinuncia al populismo e alla demagogia per dare spazio a una “virtuosa normalità”, fatta di opere pubbliche realizzate, di misure di risanamento già attuate, di politiche giovanili e sociali incisive, di programmi per la tutela dell'ambiente che vanno avanti nonostante mille difficoltà. Un Sud che cerca di valorizzare al meglio il patrimonio inestimabile di arte e cultura di cui dispone, e in grado di sostenere la concorrenza in settori cruciali come il turismo.
Il dibattito permetterà anche di confrontarsi sul nuovo piano finanziario proposto dalla Commissione europea in materia di gestione dei fondi e di aiuti alle regioni, e di valutare possibili strumenti di coordinamento che creino un filo diretto tra enti locali e Unione europea. L'incontro tenterà anche di individuare gli ostacoli all'erogazione e all'utilizzo delle risorse comunitarie.
 

 
ItalianEnglish

Mi Presento

Benvenuti nel mio sito. Qui potete farvi un’idea di chi sono, e trovare notizie e documenti sulle mie opere e sui miei giorni.

Pino ArlacchiNon sono una persona complicata. La mia vita pubblica ruota intorno a due cose: il tentativo di capire ciò che mi circonda, da sociologo, e il tentativo di costruire un mondo più decente, da intellettuale e militante politico.

Leggi tutto...
Libri in pdf

Agenda

 


 

 


Facebook

Ultimi Tweet

Segui Pino Arlacchi su YouTube

In Evidenza

Prev Next

I luoghi comuni sui migranti

 La Repubblica, 31 agosto 2017 Lettera al Direttore CARO direttore, mi permetto di dissentire dalle critiche alla sinistra italiana avanzate martedì dal...

Articoli | 06 Set 2017

Nessuno vuole morire per Kiev. Ed è giusto.

Panorama, 23 feb. 2015 Nella crisi ucraina c'è chi cerca un nemico a tutti i costi, in un delirio antirusso. Ma...

Articoli | 19 Feb 2015

Non armare l'Ucraina

Roma, 9 feb. 2015 di Pino Arlacchi La crisi ucraina è iniziata un anno fa, ed è evidente che la Russia sta...

Articoli | 09 Feb 2015

Tsipras, Arlacchi: "Il mondo sta con lui. Ecco le ragioni politiche, etiche ed economiche"

Roma, 7 feb. 2015 di Pino Arlacchi Uno schieramento larghissimo, che va dai premi Nobel ai maggiori economisti, di destra e di...

Articoli | 08 Feb 2015

Il teatrino incivile dell'informazione italiana

Roma, 30 gen. 2015 di Pino Arlacchi La qualità dell'informazione italiana ha seguito la stessa traiettoria del declino del PIL. Con la...

Articoli | 31 Gen 2015

Draghi, Arlacchi: "Il bazooka dovrebbe finanziare piano di investimenti e non le banche"

Roma, 28 gen. 2015 di Pino Arlacchi Non credo che le misure appena adottate dalla BCE avranno gli stessi effetti del Quantitative...

Articoli | 28 Gen 2015

Grecia, Arlacchi: " Se Syriza vincerà le elezioni la sua vittoria sarà di grande aiuto"

Il successo di Syriza ci aiuterà a creare un'Europa più vicina al cuore dei suoi cittadini.  Roma, 21 gen. 2015 di...

Articoli | 25 Gen 2015

Terrorismo: qualche cifra scomoda

Dei 2.682 attentati avvenuti nell’Unione europea tra il 2006 e il 2013 solo 16 (lo 0,6 per cento) è di...

Articoli | 22 Gen 2015

Terrorismo e disinformazione: lutti selettivi

Il 95% delle vittime del terrorismo sono musulmani, ma noi piangiamo solo quelle di casa nostra. di Pino Arlacchi, 13...

Articoli | 13 Gen 2015

Arlacchi:"Non facciamo il gioco dei terroristi. Islam e Occidente non c'entrano nulla"

Roma, 8 gen 2015 di Pino Arlacchi In campo non ci solo i terroristi che dicono di uccidere in nome dell'Islam e...

Articoli | 08 Gen 2015

Newsletter


Chi è Online

 247 visitatori online

Questo sito utilizza cookie; accedendo o cliccando su "Accetto" acconsenti a scaricare sul tuo browser tutte le tipologie di cookie presenti in questo sito..

Accetto cookie da questo sito.

Info