Home »
Note biografiche


Arlacchi: l'attività secondo MEPranking.eu

E-mail Stampa PDF
MEPranking.eu

Secondo la statistica del sito MEPranking.eu Pino Arlacchi è il parlamentare piú attivo nella delegazione PD al Parlamento Europeo. Arlacchi ha effettuato 616 attività dall'inizio del suo mandato ad oggi classificandosi al 116° posto su 765 membri del Parlamento Europeo.

Leggi tutto...
 

No-Nonsense MEP

E-mail Stampa PDF

EuropeanVoice.com

11 November 2010

Italian MEP pulls no punches in Afghanistan report.

Pino Arlacchi is a liberal Italian MEP who arrived at the European Parliament last year with an extraordinary record of achievements.

He is a sociologist specialising in the study of organised crime who in the 1980s began looking at the mafia in his native Calabria and has since studied their habits in Sicily and elsewhere (including a book on why the mafia is not in Sardinia).

Leggi tutto...
 

Mi presento

E-mail Stampa PDF

Benvenuti nel mio sito. Qui potete farvi un’idea di chi sono, e trovare notizie e documenti sulle mie opere e sui miei giorni.

Pino ArlacchiNon sono una persona complicata. La mia vita pubblica ruota intorno a due cose: il tentativo di capire ciò che mi circonda, da sociologo, e il tentativo di costruire un mondo più decente, da intellettuale e militante politico.

Leggi tutto...
 

Arlacchi nominato vice-presidente Associazione Mondiale Criminologi

E-mail Stampa PDF

29 ottobre 2009

Pino Arlacchi è stato nominato vicepresidente dell’ “International Forum on Crime and Criminal Law”, una nuova associazione internazionale formata dai maggiori criminologi di 10 paesi, promossa ed ospitata dall’ Università di Pechino. Al termine dei lavori è stato approvato un documento che stabilisce che il Forum durerà 10 anni e promuoverà studi, ricerche ed incontri sul tema della criminalità organizzata, del terrorismo, della corruzione e dei traffici illeciti su scala mondiale.

Leggi tutto...
 

Note biografiche

E-mail Stampa PDF

NOTA BIOGRAFICA

Pino Arlacchi (Gioia Tauro, 21 febbraio 1951) è un sociologo italiano, divenuto noto in Italia e nel mondo per i suoi libri sulla mafia, tradotti in varie lingue. È considerato una delle massime autorità mondiali in tema di sicurezza umana.

A ottobre 2012 è stato nominato Consigliere speciale del Primo Ministro della Romania per combattere la criminalità organizzata e la corruzione. Nel 2011 Pino Arlacchi ha elaborato assieme a Victor Ivanov, ministro russo per la lotta contro la droga, il piano per l’eliminazione delle colture di oppio dell’ Afghanistan. Il piano Arlacchi-Ivanov si propone di azzerare l’offerta di eroina tramite lo sviluppo di produzioni alternative,e prevede la creazione di una agenzia ad hoc finanziata dall’ Unione Europea e della Federazione russa.

Dal 2011 Pino Arlacchi è Presidente della società a capitale pubblico "Progetto Magna Grecia", la cui missione è la valorizzazione del patrimonio archeologico e dell'eredità culturale della Calabria magno greca.
Da ottobre 2009 Pino Arlacchi è Direttore generale e capo della delegazione italiana dell’International Forum on Crime and Criminal Law in the Global Era, un’ associazione di eminenti criminologi, sociologi e giuristi provenienti da 20 paesi e basata in Cina, presso l’Università di Pechino.
Nel giugno 2009 è stato eletto europarlamentare nella circoscrizione dell'Italia Meridionale, e ha aderito al gruppo dell’Alleanza progressista dei socialisti e democratici al Parlamento europeo. A settembre 2011 è diventato responsabile Sicurezza internazionale del Partito Democratico italiano. Arlacchi è membro della Commissione esteri, vice Presidente della Delegazione del Parlamento europeo per le relazioni con l'Afghanistan e Rapporteur sulla nuova strategia dell'Unione Europea per l'Afghanistan, approvato a larga maggioranza nel dicembre 2010. A maggio 2010 è stato nominato Presidente del Gruppo "Europarlamentari per l'Afghanistan".

Nel 2008, Mohammad Khatami, Presidente riformista dell’ Iran dal 1997 al 2005, amico personale di Arlacchi, lo ha invitato a far parte del gruppo di personalità internazionali che guidano la Fondazione per il Dialogo tra le Civiltà, presieduta dallo stesso Khatami.

Tra il 2006 e il 2008 Arlacchi ha fatto parte del comitato internazionale di tre esperti costituito dalla Repubblica popolare cinese sul tema della sicurezza dei Giochi Olimpici del 2008.

Leggi tutto...
 

Curriculum dell'attività scientifico-didattica

E-mail Stampa PDF

1973 - Laureato in Sociologia a Trento con una tesi su "Economia e politica nel Mezzogiorno post-bellico (1943-50)".  Relatore della tesi: prof. Francesco Silva.

Leggi tutto...
 

Principali pubblicazioni

E-mail Stampa PDF

VOLUMI

1978 - (a cura di) Territorio e Società. Calabria 1750-1950, Lerici, Roma.

Leggi tutto...
 

Premi

E-mail Stampa PDF

1983 - Premio Internazionale di cultura "Città di Anghiari" per il saggio  "La mafia nel sistema mondiale della droga", pubblicato nel volume di AA. VV., "Morte di un generale", Mondadori 1982.

Leggi tutto...
 


ItalianEnglish

Mi Presento

Benvenuti nel mio sito. Qui potete farvi un’idea di chi sono, e trovare notizie e documenti sulle mie opere e sui miei giorni.

Pino ArlacchiNon sono una persona complicata. La mia vita pubblica ruota intorno a due cose: il tentativo di capire ciò che mi circonda, da sociologo, e il tentativo di costruire un mondo più decente, da intellettuale e militante politico.

Leggi tutto...

I Padroni della Finanza Mondiale

I Padroni della Finanza Mondiale (copertina)
Libri in pdf

Agenda

 


 

 


Facebook

Ultimi Tweet

Segui Pino Arlacchi su YouTube

In Evidenza

Prev Next

Hong Kong, la storia che non leggerete

Hong Kong, la storia che non leggerete di Pino Arlacchi | 18 luglio 2019   Non riportare mai la versione dell’altra parte in...

Articoli | 18 Lug 2019

Ex Vice Segretario ONU sul Rapporto Bachelet: "Molti dati sono inventati o grossolanamente esagerati

Di seguito il mio commento per L'Antidiplomatico riguardo alle grossolane esagerazioni e falsità contenute nel Rapporto dell'Alto Commissario delle Nazioni Unite per...

Articoli | 15 Lug 2019

La povertà in Inghilterra e in Venezuela

La povertà in Inghilterra e in Venezuela Roma, 15 luglio 2019   Mi sto occupando in questi giorni del problema della povertà in...

Articoli | 15 Lug 2019

Anche la Merkel molla Guaidò

La notizia della normalizzazione delle relazioni diplomatiche tra #Venezuela e Germania, e le sue rilevanti implicazioni politiche, è stata ignorata dai media...

Articoli | 14 Lug 2019

Trump e l'Iran, le prossime mosse

Su L'Antidiplomatico continua la mia analisi sui rapporti Usa-Iran. (https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-pino_arlacchi__trump_e_liran_le_prossime_mosse/82_29134/?fbclid=IwAR0AwpEn5ufDl53QI5Kz8XuiHJtRMEe9yDgTUDmjYAEoZjB8XF_M6Oa1jIE)   Trump e l'Iran, le prossime mosse di Pino Arlacchi | 25 giugno 2019   Senza saperlo (dati...

Articoli | 14 Lug 2019

Perché non ci sarà la guerra all'Iran

Su Il Fatto Quotidiano di oggi una mia riflessione sul perché - nonostante le continue minacce da parte degli Stati Uniti -...

Articoli | 14 Lug 2019

Trump, il bullo che si vede padrino

Con questa riflessione su Trump e la criminalità organizzata riprendo la mia attività dopo una breve interruzione dovuta a un...

Articoli | 14 Lug 2019

Il doppio bluff di Juan Guaidò nella partita tra Usa e Maduro

Il doppio bluff di Juan Guaidò nella partita tra Usa e Maduro di Pino Arlacchi | 3 maggio 2019 https://www.ilfattoquotidiano.it/in-edicola/articoli/2019/05/03/il-doppio-bluff-di-juan-guaido-nella-partita-tra-usa-e-maduro/5150545/?fbclid=IwAR3Isi3sL0jOi9DsinQx-MRRJTsUTl1f5OqJZkxjvPm5GEDxrNHelBjgoiY   Siamo tutti Guaidó....

Articoli | 14 Lug 2019

Arlacchi: "Caracas è una città tranquilla, Maduro è più forte"

Questo è il mio contributo - pubblicato questa mattina su Il Fatto Quotidiano - contro la valanga di disinformazione che i media...

Articoli | 14 Lug 2019

LIBIA: L’INTERVENTO NATO CHE BOMBARDÒ LA RAGIONE

Su “Il Fatto” di oggi ho pubblicato la seguente analisi sulle origini della crisi libica che tenta di fornire una...

Articoli | 14 Lug 2019

Newsletter


Chi è Online

 273 visitatori online

Questo sito utilizza cookie; accedendo o cliccando su "Accetto" acconsenti a scaricare sul tuo browser tutte le tipologie di cookie presenti in questo sito..

Accetto cookie da questo sito.

Info