Approval of operations carried out in Israel to check conformity with the marketing standards applicable to fresh fruit and vegetables prior to import into the EU

E-mail Stampa PDF

22 July 2011

Commission Regulation (EC) 606/2003 extended approval to operations carried out in Israel to check conformity with the marketing standards applicable to fresh fruit and vegetables. Commission Regulations (EC) 1580/2007 and 543/2011 renewed that approval. The approval recognises that Israel implements marketing standards that are equivalent to Community marketing standards and obliges Member State inspection bodies to assign less risk of non-conformity to Specific Marketing Standards products exported by Israel, provided such products are accompanied by a conformity certificate issued by Israel’s approved inspection body as defined by these Regulations. The approval also enables Member State inspection bodies to limit the number of conformity checks they carry out on such products to a small percentage of randomly selected consignments, thereby conserving their own resources and providing practical benefits to their importers and exporters.

Certificates of conformity issued by approved third country inspection bodies must contain all information included in Community certificates about the products they cover, including their origin. In cases where the products do not originate in the third country issuing the certificate, their true origin, and the fact that they have been re-exported, must be indicated on the certificate.

1. Prior to granting approval to Israel’s checking operations and procedures for issuing certificates of conformity and before renewing that approval, did the Commission receive reasonable assurances that Israel’s inspection bodies would not issue certificates for products grown in Israeli settlements in the Occupied Territories and exported to the EU that state the origin of such products as ‘Israel’?

2. Is the Commission aware that since the approval of Israel’s checking operations, Israel’s approved inspection bodies have routinely issued certificates of conformity for export to the EU that covered products grown in Israeli settlements in the Occupied Territories, stating ‘Israel’ as the origin of the products? Does the Commission consider that the products from Israeli settlements in the Occupied Territories covered by such certificates correspond to the information in the certificates?

3. For the purposes of implementing Regulation No 543/2011, does the Commission consider it acceptable for Member State inspection bodies to classify and process consignments of products grown in Israeli settlements in the Occupied Territories as products originating in Israel when the conformity certificates issued by Israel so indicate?

E-007244/2011

Question for written answer
to the Commission
Rule 117
Ivo Vajgl (ALDE) , Annemie Neyts-Uyttebroeck (ALDE) , Alexandra Thein (ALDE) and Pino Arlacchi (S&D)

Answer

[source:www.europarl.europa.eu]

 
ItalianEnglish

Mi Presento

Benvenuti nel mio sito. Qui potete farvi un’idea di chi sono, e trovare notizie e documenti sulle mie opere e sui miei giorni.

Pino ArlacchiNon sono una persona complicata. La mia vita pubblica ruota intorno a due cose: il tentativo di capire ciò che mi circonda, da sociologo, e il tentativo di costruire un mondo più decente, da intellettuale e militante politico.

Leggi tutto...

I Padroni della Finanza Mondiale

I Padroni della Finanza Mondiale (copertina)
Libri in pdf

Agenda

 


 

 


Facebook

Ultimi Tweet

Segui Pino Arlacchi su YouTube

In Evidenza

Prev Next

Hong Kong, la storia che non leggerete

Hong Kong, la storia che non leggerete di Pino Arlacchi | 18 luglio 2019   Non riportare mai la versione dell’altra parte in...

Articoli | 18 Lug 2019

Ex Vice Segretario ONU sul Rapporto Bachelet: "Molti dati sono inventati o grossolanamente esagerati

Di seguito il mio commento per L'Antidiplomatico riguardo alle grossolane esagerazioni e falsità contenute nel Rapporto dell'Alto Commissario delle Nazioni Unite per...

Articoli | 15 Lug 2019

La povertà in Inghilterra e in Venezuela

La povertà in Inghilterra e in Venezuela Roma, 15 luglio 2019   Mi sto occupando in questi giorni del problema della povertà in...

Articoli | 15 Lug 2019

Anche la Merkel molla Guaidò

La notizia della normalizzazione delle relazioni diplomatiche tra #Venezuela e Germania, e le sue rilevanti implicazioni politiche, è stata ignorata dai media...

Articoli | 14 Lug 2019

Trump e l'Iran, le prossime mosse

Su L'Antidiplomatico continua la mia analisi sui rapporti Usa-Iran. (https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-pino_arlacchi__trump_e_liran_le_prossime_mosse/82_29134/?fbclid=IwAR0AwpEn5ufDl53QI5Kz8XuiHJtRMEe9yDgTUDmjYAEoZjB8XF_M6Oa1jIE)   Trump e l'Iran, le prossime mosse di Pino Arlacchi | 25 giugno 2019   Senza saperlo (dati...

Articoli | 14 Lug 2019

Perché non ci sarà la guerra all'Iran

Su Il Fatto Quotidiano di oggi una mia riflessione sul perché - nonostante le continue minacce da parte degli Stati Uniti -...

Articoli | 14 Lug 2019

Trump, il bullo che si vede padrino

Con questa riflessione su Trump e la criminalità organizzata riprendo la mia attività dopo una breve interruzione dovuta a un...

Articoli | 14 Lug 2019

Il doppio bluff di Juan Guaidò nella partita tra Usa e Maduro

Il doppio bluff di Juan Guaidò nella partita tra Usa e Maduro di Pino Arlacchi | 3 maggio 2019 https://www.ilfattoquotidiano.it/in-edicola/articoli/2019/05/03/il-doppio-bluff-di-juan-guaido-nella-partita-tra-usa-e-maduro/5150545/?fbclid=IwAR3Isi3sL0jOi9DsinQx-MRRJTsUTl1f5OqJZkxjvPm5GEDxrNHelBjgoiY   Siamo tutti Guaidó....

Articoli | 14 Lug 2019

Arlacchi: "Caracas è una città tranquilla, Maduro è più forte"

Questo è il mio contributo - pubblicato questa mattina su Il Fatto Quotidiano - contro la valanga di disinformazione che i media...

Articoli | 14 Lug 2019

LIBIA: L’INTERVENTO NATO CHE BOMBARDÒ LA RAGIONE

Su “Il Fatto” di oggi ho pubblicato la seguente analisi sulle origini della crisi libica che tenta di fornire una...

Articoli | 14 Lug 2019

Newsletter


Chi è Online

 329 visitatori online

Questo sito utilizza cookie; accedendo o cliccando su "Accetto" acconsenti a scaricare sul tuo browser tutte le tipologie di cookie presenti in questo sito..

Accetto cookie da questo sito.

Info